NAME LENGTH AVAILABLE ON

Intro

Everything Goes

Cause You Know

Gloominess

Love Is

The World Through My Eyes

Ain't Gonna Work

Stu Core Mio

Gone

Won't You Stay

Stefano Minder

LOVE THROUGH MY EYES

MUSIC by
   STEFANO MINDER - 2017
             

Stefano Minder is a jazz singer and pianist. He is currently promoting his first self-produced album called 'Love Through My Eyes.' He grew up in a Swiss family in both Switzerland and Italy.
 

Stefano has studied with some of Europe's best known jazz singers including Elisabetta Antonini and Maria Pia de Vito. Though interested in music since childhood, he pursued his professional course of study at the SLMC in Rome, where he obtained a Bachelor of Arts in jazz voice with minors in jazz piano, improvisation, jazz arrangement, and classical harmony. In September 2016 Stefano won an Erasmus scholarship and attended the Fall semester of the academic year 2016/2017 at the Hochschule für Musik und Theater Felix Mendelssohn Bartholdy in Leipzig, Germany.
 

Stefano has long been immersed in songwriting and exploring different music styles, but always comes back to jazz and soul. He devoted most of 2017 to producing his own music.

The release of his debut album introduces his audience to a new level of artistic achievement and personal maturity. Stefano performed his first self-produced album in the famous Cotton Club in Rome, Italy to positive reviews and support.
 

He has performed in many renowned festivals, concerts, and music events across Italy, Switzerland, and Germany. In July, 2016, he performed at the well-known Ravello Music Festival with the Burnoguala 'Large Vocal Ensemble,’ the same festival where world-renowned jazz artists such as Maria Joao, Norma Winstone, and Ralph Towner performed. He also performed with the Stefano Minder Trio at the Roma Jazz Festival in 2010 and the Roma Jammin’ Festival in 2015. During his academic career, he had the opportunity to collaborate with jazz singers such as Kurt Elling, Sheila Jordan and Sashal Vasandani.
 

Through his continuing musical pursuits, Stefano is constantly looking for ways to use his talents to open the eyes of his audience to experience new colors and new worlds. In his own words: "The voice is an all-powerful instrument, capable of expressing deep feelings that perhaps no other musical instrument can do. It is directly connected with the soul and becomes the audible expression of it. It converts the invisible into visible, creates new sounds and colors, transforms emotion into music. The voice is a tool to discover, subject to continuous evolution and expansion; expansion that goes beyond our imaginable limits."

Instagram Feed

Fall Tour

L’amore non si ferma davanti a niente, continua a dilagarsi oltre ogni aspettativa.
Continuano così anche le date per il tour dell’album “Love Through My Eyes” di Stefano Minder. Tanti sono i prossimi appuntamenti da seguire in Italia e non solo, abbracciati da location suggestive e gustando un progetto musicale che va oltre delle semplici note su uno spartito, che ci accompagna all’interno di un mondo colorato di intimità e passione.
 

ALBUM BOOKLET

Stefano Minder, cantante, pianista e compositore fresco dall'esperienza di studi della Saint Louis, presenta il suo primo progetto musicale dal titolo “Love through my eyes”. La coraggiosa scelta di un tema già così tanto usato come l'amore, non rende il suo lavoro banale, ma affronta questo argomento con occhi diversi, che trasmettono sia un'rapporto distorto dai demoni della vita, ma anche la voglia di una vita alla ricerca di quell'amore vero, superiore.
Sin dalla prima traccia viene presentato un'amore vulnerabile, in balia degli eventi che ci feriscono e ci fanno male. Questo conduce ognuno di noi all'affannosa ricerca di una perfezione o un miglioramento, rimanendo concentrati però su noi stessi e affrontando troppe delusioni da questo mondo e dalle persone che ci circondano, rinchiudendoci in noi stessi, risultando intoccabili, ma in realtà ancor più fragili.
Questo è il tentativo di riempire i vuoti della nostra anima con piaceri momentanei, fili troppo sottili per poter tenere insieme i lembi di un cuore ormai a pezzi. È proprio in questo dolore che si ha la possibilità di rialzarsi e cambiare direzione. Stefano Minder vede come unica e vera via di uscita un'amore superiore al quale potersi affidare per poter vedere il mondo non più con i propri occhi, ma con un filtro dorato che ci accompagna in una degustazione emotiva piena, sincera e totale.
L'oro è il filtro, il filo di Arianna che ci indica la strada da percorrere traccia dopo traccia, accompagnandoci verso toni di amaro e luci che si alternano all'interno di un viaggio che abbraccia jazz, soul, blues e pop, presentando luci e ombre di una quotidianità ingabbiata da un egoismo malsano che rende tutto e tutti esseri inetti alla vita e insensibili all'altro. L'amore diventa quindi una scelta, un cambio di prospettiva, una vera e propria presa di posizione che ci rende liberi dalle abitudini troppo comode per la nostra carne, ma tossiche per la nostra anima.
Nove tracce che parlano di tutto questo in maniera estremamente personale ed intima, lasciando a ognuno la libertà dell'approccio interpretativo e applicativo di temi che sentiamo troppo nostri per poter rimanere indifferenti e insensibili.
Ci avviciniamo, così, ad un amore che regala soddisfazioni, una sorte di re Mida che trasforma in oro noi stessi e tutto quello che ci circonda. Quello che resta da fare è solo accettare o rifiutare la sfida che viene lanciata in “Love through my eyes”, ovvero quella di capire e di conoscere il vero amore prima di lanciarsi in emozioni rilegate con una bella copertina ma con le pagine vuote, senza parole e profondità.
Speranza è sicuramente una delle parola che trasmette questo percorso dell'animo umano, ma la certezza è la vera conclusione; un “dulcis in fundo” che rende il tutto incredibilmente vero e vivo.
A.A.

Love Through My Eyes è il suo primo album autoprodotto, uscito lo scorso giugno. Stefano Minder continuerà a portare la sua musica ad alto tasso di variabilità, fatta di sacrifici e dinamicità, in giro per l'Europa . Di Vanessa Petrilli – 02.11.2017
 
Legi l'intervista intera al seguente link:
www.artwave.it

Videos

Check out my latest videos and follow me on Youtube & Facebook to view more.

Contact Information

Stefano Minder
 
00176 Rome (Italy)

Get in Touch with me